Chi sono

Digital PR, consulente aziendale, esperta di social media e influencer marketing, autrice per Hoepli, gender Gap activist.
Qualche cliente: Jaguar Land Rover, Samsung, Nespresso, Huawei, Il Sole 24 Ore, FINI, Q8, Brandina, Lexus, ActionAid.

Dopo la laurea in Scienze della Comunicazione d’Impresa, specializzazione Pubbliche Relazioni e l’impiego in un’agenzia di comunicazione, approda su Instagram e crea da zero Igersitalia, l’unico network nazionale di appassionati Instagram di cui presiede da 5 anni anche l’Associazione no profit omonima. Con questa community ha contribuito, oltre a promuovere l’Italia come destinazione con Instagram, anche a far crescere l’app Instagram in Italia.
Nel 2013 lascia il lavoro in agenzia per aprire la propria agenzia di Pubbliche Relazioni Digital.
Oltre a coordinare progetti di Digital PR con agenzie di PR italiane e multinazionali, crea progetti digitali “sartoriali” per brand, enti turismo, ONG.

Oggi con la sua Digital PR Atelier ha un network di conoscenze e competenze digitali italiane ed europee.
Lavora da sempre con influencer e digital content creator, videomaker, blogger italiani ed europei in vari ambito travel, food, beauty, tech e automotive.
Da sempre sostiene una visione etica e professionale del lavoro nel web e nei social media, soprattutto in queste nuove professioni digitali che ha visto nascere e ha contribuito a formare, tanto che l’Associazione Igersitalia, ha stilato insieme ai maggiori esperti digital italiani, un codice etico di autoregolamentazione per il “digital content creator” nel 2017 insieme a IAP e UNC.

Nel 2020 organizza l’evento digital patrocinato dal Comune di Milano “DALLE DONNE X LE DONNE”, una conferenza online che tratta il gap di genere in Italia con ospiti  Freeda, Ass. Pari Opportunità del Comune di Milano, Marina Pierri, Maura Gancitano e tante altre donne schierate sul tema.